Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti alluso dei cookie.
Scopri la Sicilia > Provincia di Catania > Militello in Val di Catania > Cosa vedere qui > Museo d'Arte sacra di San Nicolò
avantiavanti
 1855 visualizzazioni

Monumentale, Storico, Museale

Nato nel 1985, su progetto dell'arch. G. Pagnano, dalla liberazione delle strutture sottostanti alla chiesa di San Nicol e dalla volont della comunit parrocchiale di tutelare e rendere fruibile il patrimonio della chiesa stessa e di quelle filiali, il museo 'S. Nicol' , conserva in un ordinamento definitivo gli argenti, mentre le altre sale ospitano una selezione di dipinti e sculture.
Dopo l'ingresso e retrostante prima sala, che conservano lapidi dei secoli XVII-XVIII provenienti da varie chiese filiali, la sala II, costituita da un ampio ambiente irregolare sottostante al transetto della chiesa, che lascia in vista i resti delle murature della primitiva abside poligonale e l'impianto di altri edifici anteriori al terremoto del 1693, assieme alle quattro sale annesse (III-VI), viene attualmente destinata alle mostre, ma dovr ospitare l'ampio patrimonio di paramenti.
Tra i ricami, ricordiamo la cappella in damasco rosso con ricami policromi figurati, con scene della vita di Sant'Agata, proveniente dal monastero omonimo.
L'attigua sala VII d accesso al Tesoro, dove l'ordinamento dispone gli argenti per provenienze. L'arredo di gran lunga pi ricco quello della confraternita del 'SS. Crocifisso al Calvario' preposta alla ritualit della Settimana Santa. Nel suo corredo, esposto nelle due sale costituite da una cripta con altare e dall'attiguo colatoio (sale VII-IX), emerge il monumentale ostensorio, eseguito nel 1755 dal messinese Pietro Paparcuri. Tra il corredo argenteo della chiesa madre esposto nella successiva sala, acquistano particolare interesse i pezzi antecedenti al sisma del 1693. Pi avanti, nella successiva sala, oltre la serie delle cassette per le elemosine, esposto l'arredo della chiesa del monastero di Sant'Agata.
Oltre le sale della scultura che accolgono soprattutto opere cinque e seicentesche, esposto il Tesoro della chiesa madre di Palagonia. Nell'ultima sala, la pinacoteca, si possono ammirare alcune delle opere gi citate nel percorso artistico della citt, come i dipinti del Paladini, del Candrilli,del Comparetto e alcune sculture. Dott Sebastiano Lisi
Inserito da Alfredo Petralia   
Mostra / Nascondi

+ Inserisci info
0
0
0
Cosa vedere vicino

Cosa vedere vicino  

Chiesa (Oratorio) della Madonna della Catena

 
Chiesa della Madonna della Catena
Ph Sebastiano Lisi

Abbazia di San Benedetto

 
Chiesa di San Benedetto

Per le vie di Militello

 
Per le vie di Militello


Scopri altre risorse
Fontana della Ninfa Zizza
+ Inserisci risorsa
REGISTRA LA TUA STRUTTURA
REGISTRA LA TUA STRUTTURA
SU
ETNAPORTAL.IT
Vista dalle torri campanarie

Chiesa (Oratorio) della Madonna della Catena

 
Chiesa della Madonna della Catena
Ph Sebastiano Lisi

Palazzo Majorana (della Nicchiara)

 
Palazzo Majorana della Nicchiara

Chiesa Madre San Nicolò e SS. Salvatore

 
Chiesa Madre San Nicol? e SS. Salvatore


Scopri altre risorse simili
ATTIVITA' COMMERCIALI NELLE VICINANZE

Dove dormire

La sala della prima colazione.
Bed And Breakfast

B&B PORTA DELLA TERRA

a Militello in Val di Catania, Catania - 0,2 km

Vincitore del Premio eccellenza 2014 su TRIPADVISOR. Raccomandato e inserito dal 2013 sulla GUIDE DU...

Dove mangiare

La nostra insegna
Pizzeria, Ristorante

Servizi Commerciali

Autonoleggio, Soccorso stradale

AUTOSOCCORSO LA ROSA

a Giarre, Catania - 52,7 km

Svolgiamo attivita' di soccorso stradale,servizio di ripristino viabilita' stradale post incidente, ...

OffertaOfferte

Massaggio

Disponibili  
10

50,00 €
35,00 €

Made in Sicily

Artistico

OTTUPLICE SENTIERO

10,00 / 1.00 unita











x
he