Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti alluso dei cookie.
Scopri la Sicilia > Percorsi

PercorsiLa città dove la furia dell'Etna si trasforma in arte. Randazzo

Con le sue bellezze paesaggistiche naturali e col fascino delle sue antiche opere d’arte, chiese, vecchi palazzi, musei, con le sue strade ed i suoi vicoli in pietra lavica è una vera e propria perla architettonica. La Grotta del Gelo, i sentieri naturalistici. i rifugi di legno e pietra, gli antichi camminamenti dei pastori, fanno di Randazzo, anche una privilegiata meta naturalistica.
Coppie    Famiglie    Giovani    Scuole   

Luoghi e risorse da visitare

Porta Aragonese

Porta Aragonese

Nessun costo
Nessun numero

Si apre sul tratto più lungo delle mura superstiti, e deve il suo nome al fatto che Re Pietro d'Aragona, restaurandola assieme alle mura, vi fece apporre, accanto allo stemma di Randazzo, il proprio e quello della moglie Costanza, tuttora visibili. Detta anche Porta di San Giuliano, o più comuneme...

Monastero di San Giorgio

Monastero di San Giorgio

Nessun costo
Nessun numero

La tradizione riportata negli antichi manoscritti, fa risalire a San Placido la fondazione di questo Monastero di Benedettine di clausura, originariamente dedicato a Santa Maria Maddalena. Quando nell'anno 1078 il Normanno Gran Conte Ruggero, col suo esercito si accinse ad attaccare la roccaforte ar...

Santa Maria Assunta

Basilica di Santa Maria Assunta

Nessun costo
Nessun numero

In Piazza Santa Maria, s'innalza la Basilica dedicata alla Madonna. Si narra che la chiesa, oltre a nascondere incalcolabili tesori, fu eretta nel luogo dove un pastorello scoprì, in una grotta, una fiammella ardente davanti all'immagine della Madonna che nessuno aveva visto prima. Sulla grotta si ...

Leggenda sul tesoro della Chiesa di Santa Maria nel comune Randazzo

Leggenda sul tesoro della Chiesa di Santa Maria

Nessun costo
Nessun numero

Spesso nelle lunghe e fredde sere d'inverno, le famiglie si riunivano intorno al focolare e le persone più anziane narravano ai più piccoli, miti, credenze e leggende popolari. In Sicilia, questi racconti riguardavano principalmente le truvature, cioè favolosi tesori incantati, nascosti e custodi...

Centro storico

Nessun costo
Nessun numero

Con le sue bellezze paesaggistiche naturali e col fascino delle sue antiche opere d'arte, chiese, vecchi palazzi, musei che ospitano resti archeologici di gran valore, con le sue strade ed i suoi vicoli in pietra lavica è una vera e propria perla ambientale ed architettonica, incastonata, com'è, n...

Museo Civico di Scienze Naturali

Nessun costo
Nessun numero

Il Museo Civico di Scienze Naturali, ospita la collezione Ornitologica Priolo, composta da 2250 esemplari di uccelli italiani ed esotici tra i quali il Grifone dell'Etna e l'Avvoltoio dagli anelli che, fino a qualche decennio fa solcavano i cieli dell'Etna; e la collezione Naturalistica Lino compost...

Palazzo di Città (ex Convento San Francesco)

Palazzo di Citta' (ex Convento San Francesco)

Nessun costo
Nessun numero

Ex convento dei Frati Minori Conventuali, che vi ebbero sede fino al 1866, quando a seguito della soppressione delle corporazioni religiose, venne confiscato e poi ceduto al Comune. Restaurato nel 1983, presenta al piano terra un interessante chiostro con cisterna al centro della corte, sulla quale ...

La via degli Archi

La via degli Archi

Nessun costo
Nessun numero

Col suo acciottolato originario in basalto lavico, la successione dei quattro archi a sesto acuto, la finestra bifora dalla colonnina tortile in marmo, da cui ci si immette in Piazza S.Nicolò, dove campeggia la statua in marmo di «Randazzo vecchio», una figura maschile nuda, circondata da tre sim...

San Nicola ( San Nicolò da Bari )

San Nicola ( San Nicolò da Bari )

Nessun costo
Nessun numero

La Chiesa di San Nicola è la più grande chiesa di Randazzo, ed una delle più grandi della Diocesi di Acireale. Le parti più antiche risalgono al sec. XIII e la sua struttura originaria era in stile normanno-svevo. Le Absidi Poligonali risentono di un indirizzo artistico importato dalla Francia. ...

La leggenda di Randazzo Vecchio

Randazzo Vecchio

Nessun costo
Nessun numero

Nella piazza di San Nicolò da Bari (per tutti San Nicola) si eleva dall'alto di una colonna quadrangolare la statua denominata "Randazzo Vecchio". La sua storia è stata narrata dal Pitrè, nel suo libro intitolato : "Leggende popolari siciliane". Egli (il Pitrè) scrive così: "Randazzo vecchio e...

Chiesa San Martino

Chiesa San Martino

Nessun costo
Nessun numero

La datazione della sua costruzione non è conosciuta, ma alcuni storici fanno risalire la stessa al V secolo. Inizialmente venne edificata ad una sola navata e successivamente solo nel XIII secolo venne ampliata a tre navate. La quarta navata venne aggiunta tra la fine del sec. XVI e l'inizio del se...

Museo Archeologico Paolo Vagliasindi

Museo Archeologico Paolo Vagliasindi (Castello Svevo, Carcere)

Nessun costo
Nessun numero

Il Museo Aecheologico Paolo Vagliasindi ospitato nella fortificazione del Castello "Carcere" raccoglie i reperti ritrovati in contrada S. Anastasia a Randazzo dall'archeologo Paolo Vagliasindi. La collezione comprende pezzi del VI-III secolo a.C. tra cui l'Oinochoe che per la raffigurazione del mit...

Randazzo e il suo paesaggio

Randazzo e il suo paesaggio

Nessun costo
Nessun numero

La Città di Randazzo è intimamente legata all'Etna e all'Alcantara, la percezione si pùò cogliere percorrendo la Statale 116. Appena ci si allontana dall'abitato, si attraversa il ponte e inizia la risalita verso i Nebrodi, diventa visibile come la Città stretta sul ciglio del fiume si estenda ...

 I VOSTRI COMMENTI


Nessun commento

Accedi o registrati gratuitamente
per inserire la tua recensione










x
he