Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti alluso dei cookie.
Scopri la Sicilia > Provincia di Catania > Randazzo > Cosa vedere qui > Chiesa e Convento dei Cappuccini
avantiavanti
 6169 visualizzazioni

Storico, Religioso

Originariamente dedicata a San Onofrio, era la Chiesa del Convento dei Padri Cappuccini, la cui costruzione risale probabilmente al 1538. Chiesa e Convento vennero la prima volta edificati nel vallone del torrente Annunziata, su un poggio rivolto a levante. Da dei scritti del 1600 sappiamo che i Cappuccini, avuto in dono il terreno sopra un colle presso la porta di San Martino da un certo Giuseppe Margaglio, con le sovvenzioni del Comune e del popolo, costruirono l'attuale convento e la chiesa dedicata al Salvatore. Anche questo convento sub i rigori della Legge sulla soppressione delle Corporazioni Religiose del 1866, e due cappuccini ebbero la forza di non abbandonare il Convento che il demanio vendette a privati. Esso fu comperato in parte dalla famiglia Fisauli-Piccione, e non appena f possibile da questa fu restituito ai Cappuccini che, ritornarono a Randazzo nel 1892. La Chiesa ad unica navata, molto semplice nelle sue linee architettoniche, unica opera di pregio il grande quadro sull'altare maggiore che rappresenta la "Trasfigurazione" di Nostro Signore sul Monte Tabor. Esso opera del pittore Lanfranco di Jacopo Imperatore. L'ingresso della Chiesa, col suo portale in pietra lavica, si trova in cima alla lunga scalinata che porta al colle, appunto dei "Cappuccini". I possenti cantonale della Chiesa sono anch'essi in pietra lavica, cos come le modanature dell'ampia finestra rettangolare sovrastante il portale d'ingresso. La parte sommitale coronata da un timpano triangolare in pietra basaltica. Pregevole all'interno,(oltre al quadro),anche il complesso dell'altare completamente in noce, nonch la volta della Chiesa abbellita da lacunari in legno disegnato. Questi lavori in legno ad intarsio, sono una caratteristica propria di tutte le chiese rette dai Padri Cappuccini. Oggi la Chiesa sede del Terz'ordine Francescano secolare, ordine religioso basato sui principi evangelici ispirati da San Francesco d'Assisi.
Inserito da sicilianodoc   
Mostra / Nascondi

+ Inserisci info
0
0
0
Cosa vedere vicino

Cosa vedere vicino  

Casa Della Musica E Della Liuteria Medievale

 
Casa della Musica

Chiesa di San Pietro e Festa del Venerdi' Santo

 
Il Santissimo Crocifisso e la Madonna Addolorata, Venerdi' Santo-mattina

Chiesa di San Bartolomeo

 
Chiesa di San Bartolomeo


Scopri altre risorse
Palazzo di Città (ex Convento San Francesco)
+ Inserisci risorsa
REGISTRA LA TUA STRUTTURA
REGISTRA LA TUA STRUTTURA
SU
ETNAPORTAL.IT
Trasferimento di Proprietà

Monastero di Santa Caterina

 

Chiesa di San Pietro e Festa del Venerdi' Santo

 
Il Santissimo Crocifisso e la Madonna Addolorata, Venerdi' Santo-mattina

Palazzo di Citta' (ex Convento San Francesco)

 
Palazzo di Città (ex Convento San Francesco)


Scopri altre risorse simili
ATTIVITA' COMMERCIALI NELLE VICINANZE

Dove dormire

La sala della prima colazione.
Bed And Breakfast

B&B PORTA DELLA TERRA

a Militello in Val di Catania, Catania - 54,8 km

Vincitore del Premio eccellenza 2014 su TRIPADVISOR. Raccomandato e inserito dal 2013 sulla GUIDE DU...

Dove mangiare

Bar, Caffetteria, Gelateria, Pasticceria...

CAFFè & DOLCEZZE

a Aci Castello, Catania - 33,7 km

La pasticceria Caffè & Dolcezze, fondata dalla famiglia Catalano nel segno della tradizione dolciar...

Servizi Commerciali

Azienda agricola, Medical Clinic, Pizzer...

OffertaOfferte

SERVIZIO DI CERIMONIA

Disponibili  
99+

0,00 €
1.400,00 €

Made in Sicily

il fiore del partigiano
Artistico

Il fiore del partigiano

8.000,00 / 1.00 unita











x
he