Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti alluso dei cookie.
Scopri la Sicilia > Provincia di Messina > Messina > Cosa vedere qui > Chiesa di San Giovanni di Malta
avantiavanti
 1047 visualizzazioni

Religioso, Storico, Monumentale

Opera di Giacomo Del Duca, allievo di Michelangelo, assieme al palazzo del Gran Priorato dei Cavalieri di Malta, che posero a Messina la residenza del loro Gran Maestro dopo la cacciata da Rodi nel 1136, prima di trasferirsi definitivamente a Malta. Nella chiesa, sede un tempo della prima abbazia benedettina del mondo dopo quella di Montecassino, sono custodite le reliquie del santo martire messinese Placido e dei fratelli Eutichio, Vittorino e Flavia, nonch il sepolcro del grande scienziato messinese Francesco Maurolico (1494 - 1573). Le origini della chiesa risalgono al 535 d.C., quando San Benedetto da Norcia mand a Messina il giovane monaco Placido per costruire il primo monastero benedettino di Sicilia, con una chiesetta annessa dedicata a San Giovanni Battista. Sei anni dopo la costruzione sbarc ad Acqualadroni una flotta di pirati saraceni guidati da Mamuca. I pirati devastarono e saccheggiarono tutto quello che incontrarono sul loro cammino, sino a giungere alla chiesetta edificata da Placido. Placido venne legato ad un albero di ulivo e durante la tortura gli venne chiesto di rinnegare la sua fede, cosa che lui non fece. Per punirlo Mamuca ordin ai suoi prima di tagliarli la lingua e poi di trucidarlo insieme ai suoi compagni. Nel 1806 re Ferdinando II la innalz a cappella Palatina, titolo che ancora conserva. Il terremoto del 1908 distrusse quasi totalmente la magnifica chiesa. Oggi , all'interno, vi un museo in cui sono custodite, oltre alle reliquie di San Placido e compagni, anche opere che testimoniano la presenza di alcuni dei maggiori maestri orafi argentieri del 1600, cos come la produzione della seta manifestata nella esposizione di Pianete e Paliotti ricamati con fili d'oro e d'argento databili tra il XVIII e il XIX secolo.
Fonte: http://it.wikipedia....Inserito da Alfredo Petralia   
Mostra / Nascondi

+ Inserisci info
Foto

Foto  

+ Inserisci foto
Video

Video  

+ Inserisci video
Eventi

Eventi  

+ Inserisci evento
0
0
0
Cosa vedere vicino

Cosa vedere vicino  

Chiesa di San Tommaso il Vecchio

 

Santuario Maria Santissima di Pompei

 

Palazzo del Governo (Prefettura)

 


Scopri altre risorse
+ Inserisci risorsa
REGISTRA LA TUA STRUTTURA
REGISTRA LA TUA STRUTTURA
SU
ETNAPORTAL.IT
la 'Vara' (fercolo) della Madonna in Piazza per i festeggiamenti.

Chiesa di San Francesco d'Assisi (all'Immacolata)

 

Chiesa di San Tommaso il Vecchio

 

Teatro Vittorio Emanuele II

 
Teatro Vittorio Emanuele II


Scopri altre risorse simili
Chiesa di San Giacomo
ATTIVITA' COMMERCIALI NELLE VICINANZE

Dove dormire

Taverna Naxos - Camere
Affitta camere

TAVERNA NAXOS - CAMERE

a Giardini Naxos, Messina - 41,3 km

Camere con vista sul meraviglioso golfo di Naxos, di fronte al mare

Dove mangiare

Bar, Caffetteria, Pasticceria, Rosticcer...

SWEET BAR S.A.S. DI REALE SALVATORE & C.

a Capo d'Orlando, Messina - 71,6 km

E' il nome della bontà, della freschezza, dei sapori più accattivanti.

Servizi Commerciali

foto esterna
Assistenza Bici, Bar, Bed And Breakfast,...

TURISMO RURALE LEANZA

a Cesarò, Messina - 82,7 km

antica dimora rurale circondata da campi e panorami agresti offre, inoltre, al visitatore la possibi...

OffertaOfferte

Visita all'Oasi di Fiumefreddo

Disponibili  
99+

5,00 €
5,00 €

Made in Sicily

Artistico

LUCI DI NOTTE

10,00 / 1.00 unita

x
he