Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti alluso dei cookie.
Scopri la Sicilia > Provincia di Catania > Vizzini > Cosa vedere qui > Museo Casa della Memoria e delle Arti (Palazzo Trao Ventimiglia)
avantiavanti
 7580 visualizzazioni

Museo Casa della Memoria e delle Arti (Palazzo Trao Ventimiglia)

Monumentale, Storico, Museale, Parchi

Percorsa la scalinata intitolata a Lucio Marineo, in via Santa Maria dei Greci, sorge l'inconfondibile Palazzo barocco della famiglia Ventimiglia, citato nel romanzo di Mastro Don Gesualdo.
Nel prospetto collocata una lapide marmorea con la scritta: "casa Mastro Don Gesualdo Motta". Di particolare pregio architettonico il portale d'ingresso lavorato in pietra locale e le inferriate dei balconi.
"Dal palazzo dei Trao, al di sopra del cornicione sdentato, si vedevano salire infatti, nell'alba che cominciava a schiarire, globi di fumo denso, a ondate, sparsi di faville".
"Una vera bicocca quella casa i muri rotti, scalcinati, corrosi, delle fenditure che scendevano dal cornicione fino a terra; le finestre sgangherate e senza vetri; lo stemma logoro, scantonato, appeso ad un uncino arrugginito, al di sopra della porta"
da "Mastro Don Gesualdo", parte I, cap. I
"Il canonico si ferm su due piedi, in mezzo alla piazzetta, di fronte al palazzo dei Trao, alto, nero e smantellato"
da "Mastro Don Gesualdo", parte I, cap. VPercorsa la scalinata intitolata a Lucio Marineo, in via Santa Maria dei Greci, sorge l'inconfondibile Palazzo barocco della famiglia Ventimiglia, citato nel romanzo di Mastro Don Gesualdo.
Nel prospetto collocata una lapide marmorea con la scritta: "casa Mastro Don Gesualdo Motta". Di particolare pregio architettonico il portale d'ingresso lavorato in pietra locale e le inferriate dei balconi.
"Dal palazzo dei Trao, al di sopra del cornicione sdentato, si vedevano salire infatti, nell'alba che cominciava a schiarire, globi di fumo denso, a ondate, sparsi di faville".
"Una vera bicocca quella casa i muri rotti, scalcinati, corrosi, delle fenditure che scendevano dal cornicione fino a terra; le finestre sgangherate e senza vetri; lo stemma logoro, scantonato, appeso ad un uncino arrugginito, al di sopra della porta"
da "Mastro Don Gesualdo", parte I, cap. I
"Il canonico si ferm su due piedi, in mezzo alla piazzetta, di fronte al palazzo dei Trao, alto, nero e smantellato"
da "Mastro Don Gesualdo", parte I, cap. V
Fonte: www.comune.vizzini.c...Inserito da Alfredo Petralia   
Mostra / Nascondi

+ Inserisci info
0
0
1
Cosa vedere vicino

Cosa vedere vicino  

Palazzo Sganci

 

Via Giovanni Verga

 
Via Giovanni Verga

Chiesa di Sant'Agata

 
Vizzini


Scopri altre risorse
Oratorio Sant'Anna
+ Inserisci risorsa
REGISTRA LA TUA STRUTTURA
REGISTRA LA TUA STRUTTURA
SU
ETNAPORTAL.IT
Palazzo Nicolaci di Villadorata

Casa Di Mastro Don Gesualdo

 
Casa di Mastro Don Gesualdo

Palazzo Sganci

 

Chiesa di Santa Teresa

 
Santa Teresa


Scopri altre risorse simili
ATTIVITA' COMMERCIALI NELLE VICINANZE

Dove dormire

Centro Benessere, Hotel, Ristorante, Sal...

CASTELLO DI SAN MARCO CHARMING HOTEL & SPA

a Calatabiano, Catania - 71,7 km

Il Castello di San Marco charming hotel & Spa, immerso in un parco di 4 ettari, a soli 100 metri dal...

Servizi Commerciali

Museo del Palmento
Artigianato, Laboratorio Didattico, Muse...

MUSEO DEL PALMENTO

a Santa Venerina, Catania - 58,3 km

Il museo conserva gli antichi attrezzi e macchinari che riguardano la vinicoltura, l'olivocoltura, l...

OffertaOfferte

OCCHIALE PROGRESSIVO

Disponibili  
99+

180,00 €
140,00 €

Made in Sicily

Artistico

SWORD

10,00 / 1.00 unita











x
he