Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Scopri la Sicilia > Provincia di Catania > Randazzo
 2371 visualizzazioni

Randazzo è una cittadina che ,si trova a circa m.750 slm. Essa si trova tra tre dei maggiori parchi siciliani: Parco dell'Etna, Parco dei Nebrodi, e Parco Fluviale dell'Alcantara.
L'origine del nome della città è un mistero legato alla sua fondazione:per alcuni deriva da Randàkes (governatore bizantino di Taormina),secondo altri conserverebbe il ricordo dell'antica "Tiracium"da cui poi deriverebbe "Randacium".Secondo altri ancora il nome deriverebbe dal termine germanico "rand" che significa ciglio.difatti il centro storico poggia su un ciglione lavico.La tradizione attribuisce la fondazione di Randazzo a tre popoli:Greci e Latini come antichi abitanti ;e dei Lombardi venuti al seguito dei Normanni.E' la città più vicina al cratere centrale dell'Etna,da cui dista appena 15 km,domina tutto il versante settentrionale del vulcano e gode di un clima di mezza montagna che è asciutto d'inverno e fresco d'estate;per cui i Re e le Regine Aragonesi scelsero Randazzo come città di villeggiatura per la loro corte.E' abbastanza vicina a Messina,a Catania,enna e Palermo.La sua posizione strategica fece di Randazzo la più forte roccaforte militare della regione etnea del Medioevo.le vicende storiche di randazzo hanno inizio nell'anno 1078;al vecchio nucleo di popolazione greca e latina si aggiunse, con la venuta dei Normanni ,un forte gruppo di Lombardi ,che si erano trasferiti al seguito dell'esercito del Gran Conte Ruggero e della Contessa Adelasia.Con il passare degli anni ,queste tre popolazioni si amalgamarono dando origine alla popolazione cittadina,che inizialmente abitarono in tre quartieri diversi:San Martino,San Nicola e Santa Maria.I Lombardi arrivati nel 1078 imposero subito il loro linguaggio,i loro costumi ed il loro pensiero politico.Nello stesso anno il Gran Conte Ruggero giunge a Randazzo e viene ospitato dalle Suore nel Convento di Santa Maria Maddalena intitolato successivamente a San Giorgio.Nel 1088 Papa Urbano II giunge a Randazzo e dice messa nella Chiesa di Santa Maria,in quanto di rito latino,per poi ritirarsi a pregare nella distrutta chiesetta dell'Annunziata del Rovere Bello.Morto il Gran Conte Ruggero,gli succede il figlio Ruggero II,incoronato re a Palermo nel 1125.A lui succede il figlio Guglielmo sotto il quale compare per la prima volta l'esercito randazzese,il quale viene sconfitto dalle truppe sveve;e quindi assistiamo all'insediamento dell'imperatore di germania Enrico VI al quale succederà poi il figlio Federico II di Svevia che a differenza del padre,si innamora della cittadina,la fa circontare di mura di difesa rafforzata da otto torri e in uno di questi sorge il castello svevo che diviene la sua dimora.Morto Federico II,arrivano gli Angioini ed inizia il periodo più cupo della storia di Randazzo fatto di sopprusi e persecuzioni,tanto che nel marzo 1282 i siciliani insorgono contro lo straniero e nascono i Vespri Siciliani,vengono ricostruite le porte di San Giuliano e San Martino a difesa della città e sotto la Porta Pugliese avviene la battaglia tra il Re Pietro I d'Aragona e il Duca Roberto D'Angiò.Alla morte di Pietro I d'Aragona e di suo figlio Federico II,i suoi successori continuarono le tradizionali venute annuali nella città.Nel 1398 alloggiarono a randazzo Martino I e la regina Maria e tutta la casa regnante di Castiglia,compresa la regina Bianca di Navarra il 3 Luglio 1411.Essa inviò lettere ai baroni di Sicilia,perchè la raggiungessero a Randazzo per un Generale Parlamento.Oggi, nell'ultimo fine settimana di luglio,per le vie cittadine del centro storico si svolge una tradizionale sfilata in abiti medievali in onore della regina Bianca di Navarra che soggiornò presso la nostra bella e splendida cittadina.
Inserito da federicosic   
Mostra / Nascondi

+ Inserisci info
0
0
8

Chiesa Signore della Pietà

 

Parco Polivalente Sciarone

 

Santuario di Maria Santissima del Carmelo

 
Santuario della Madonna Santissima del Carmelo


Scopri altre risorse
Il Santissimo Crocifisso e la Madonna Addolorata, Venerdi' Santo-mattina
+ Inserisci risorsa
REGISTRA LA TUA STRUTTURA
REGISTRA LA TUA STRUTTURA
SU
ETNAPORTAL.IT
Basilica di Santa Maria Assunta

Ucria

 

Floresta

 
Floresta (ME) - Panoramica

Montalbano Elicona

 


Scopri altri comuni vicino
Francavilla di Sicilia. Panorama
ATTIVITA' COMMERCIALI NELLE VICINANZE

Dove mangiare

Bar, Caffetteria, Gelateria, Pasticceria...

CAFFè & DOLCEZZE

a Aci Castello, Catania - 33,5 km

La pasticceria Caffè & Dolcezze, fondata dalla famiglia Catalano nel segno della tradizione dolciari...

Servizi Commerciali

Centro Copie di Angela Panebianco - Aci Catena
Cancelleria, Cartoleria, Libri per la sc...

CENTRO COPIE

a Aci Catena, Catania - 29,5 km

Libri per la Scuola, Modulistica Fiscale, Accessori, Cancelleria, Zaini, Diari, Penne, Libri per Uff...

OffertaOfferte

Visita all'Oasi di Fiumefreddo

Disponibili  
99+

5,00 €
5,00 €

Made in Sicily

Caciocavallo Fresco
Gastronomico

Caciocavallo Fresco

7,00 / 1.00 Kg











x